Tags Argiano1580

Tag: argiano1580

ITALIA TV. Comunichiamo poco la sostenibilità? No, il giusto, ma si dovrebbe essere di più

italiatv.it - Fuggire dal rischio di banalizzare la sostenibilità. Sempre stimolante Donatella Cinelli Colombini...

ITALIA TV. Vino e suolo. Carta canta: vince chi ha puntato sulla sostenibilità. Montalcino regna; ora la sfida del rinnovo della guida del Consorzio.

ITALIA TV. Vino e suolo. Carta canta: vince chi ha puntato sulla sostenibilità. Montalcino regna; ora la sfida del rinnovo della guida del Consorzio.

ITALIA TV. Vino, le 5 settimane del destino. Parola a 23 produttori.

Bene la settimana piovosa, ma non basta: le terre del vino chiedono altra acqua. Ho chiesto a 23 produttori vinicoli di questa pioggia, e a che punto stanno le loro vigne, quanto le piante sono pronte alla nuova vita; (e al rischio di Aprile). Azienda per azienda, la situazione.

ITALIA TV. Argiano Carbon Net, gli esperti: “Oasi di biodiversità, suolo straordinario”

Report dal campo e intervista d Dario Pettinelli al dott. Marco Allocco, SEA Coop - UniTorino. italiatv.it - Argiano per il 2021 sta conducendo il progetto per la Carbon Neutrality. Il desiderio dell'azienda è quello di calcolare e misurare sia l'impatto ambientale della produzione sia la capacità di assorbimento del carbonio da parte del grande bosco della Tenuta. Il team dedicato sta completando i rilievi: il dott. Marco Allocco di SEACoop Uni Torino in questi giorni è sul campo. VIDEO >

ITALIA TV. Chianti Classico Connection: “Rinascimento presente”

italiatv.it - Firenze, 20/21 Maggio. "Rinascimento presente". La Chianti Classico Connection, quella dell'era Covid, ha lasciato l'amata...

ITALIA TV. Saccardi ad Argiano per la Carbon Neutrality

La VP Regione Toscana ad Argiano per la presentazione del progetto "Argiano Carbon Neutral"

ITALIA TV. “Argiano Carbon Neutral” al via. Saccardi: “E’ un esempio, lo sosterremo”.

Montalcino, 13/01/21 - Argiano ha presentato alla Regione Toscana l'ultima, solo in ordine di tempo, delle sue azioni di Responsabilità Sociale: il progetto per la gestione del bosco della Tenuta con obiettivo la carbon neutrality aziendale. L'Assessore all'agroalimentare e Vice Presidente Saccardi ha dichiarato: “Plaudo al progetto, che sosterremo, perché virtuoso e perché si inserisce perfettamente nella strategia regionale ed europea a difesa e valorizzazione dell’ambiente. (segue >)
- Advertisment -

Most Read

ITALIA TV. Montalcino Confidential, Giovanna Neri, Col di Lamo

Ha iniziato facendo vin de garage, dentro un fienile che pitturò tutto arancione, "la zucca"; ha creduto nel suo sogno e ha trasformato quella zucca nella scarpina di Cenerentola. Arrivando a Montalcino da nord, ai piedi di un anfiteatro naturale di viti, la cantina di Col di Lamo si distingue per la sobrietà delle sue linee architettoniche, eleganza moderna, ordine e pulizia maniacale nelle bottaie. Giovanna Neri si concede per dieci minuti "in confidenza". Cosa serve al Brunello e a Montalcino, l'amatissima Diletta che le ha regalato due nipoti in due anni, il Piccolo Principe, il mondo e.... Buona visione. (di Dario Pettinelli) www.italiatv.it

ITALIA TV. Comunichiamo poco la sostenibilità? No, il giusto, ma si dovrebbe essere di più

italiatv.it - Fuggire dal rischio di banalizzare la sostenibilità. Sempre stimolante Donatella Cinelli Colombini...

ITALIA TV. Montalcino Confidential. Viola Gorelli, Le Potazzine.

VIOLA100%. italiatv.it - Viola100%. Intelligenza brillante, favella rapida, pensa veloce parla veloce; Viola Gorelli si concede per un "caminetto": il caminetto c'è ma spento, considerando i 38°C durante l'intervista. The Queen Gigliola, la mamma, si raccomanda come se avesse ancora 14 anni e dovessi portar fuori la figliola: "Oh mi raccomando, trattamela bene, te le do eh!". Viola sorride e anche se "…noi in casa di bianco si beve Villa Bucci e Marisa Cuomo…", sboccia un Champagne di saluto ("…te te la fai coi francesi lo sappiamo…) segue>

ITALIA TV. Roma, nuove aperture: SCOTTADITO, il bruco è diventato una farfalla.

Ci sono quintali di silenzi, tonnellate di pensieri, mani che carezzano da su a giù la barba; c'è il mento sul palmo e lo sguardo nel vuoto del pensatore di Rodin. A volte come questa, per trovare il coraggio di aprire un ristorante ci vuole la determinazione di chi ha capito di essere stato sfidato dalla vita e che gli tocca indossare la fascia di capitano, di capitano di se stesso. Questa è la storia di Stefano e Simone, già più di un decennio di cucina di rango a soli trent'anni. La scena è Roma, "Montesacro giù" dicono i residenti, ovvero Jonio-Tirreno, via Veglia per la precisione. "Questa è una zona dove c'è chi arranca e chi sciala", dice Simone...